L’incontro organizzato dal Movimento 5 Stelle Campania che si è tenuto ieri nel complesso monumentale di San Giovanni a Cava de’ Tirreni si è svolto all’insegna della partecipazione degli attivisti e dei cittadini provenienti dall’intera provincia di Salerno.

Valeria Ciarambino e Salvatore Micillo, delegati per la formazione delle liste elettorali in Campania, hanno ben espresso lo spirito di condivisione che il Movimento 5 Stelle intende portare avanti per le future scelte nella nostra regione e nel resto d’Italia.

Dopo l’introduzione dei portavoce alla Camera dei Deputati Cosimo Adelizzi e Nicola Provenza, si è passati agli interrogativi dei delegati che hanno aperto il confronto con i presenti in sala.

Il tentativo di formare delle liste civiche in affiancamento a quella del Movimento 5 Stelle sembra, per ora, l’ipotesi più accreditata dopo il tramonto di una possibile alleanza con il Partito Democratico in Campania.

Anche sui criteri di scelta dei candidati sono venute a galla diverse proposte interessanti che, unite a quelle ascoltate dai delegati anche nelle altre province (Napoli, Avellino, Caserta e Benevento), saranno la base per una sintesi politica che determinerà le regole d’ingaggio nel prossimo futuro.

Quindi aumenta l’attesa verso i nastri di partenza della prossima campagna elettorale che affronteremo con estremo entusiasmo. Il programma, anch’esso in fase di completamento, sarà sottoposto al vaglio degli attivisti che lo arricchiranno con le specificità territoriali affinché tutte le esigenze possano trovare risposte concrete dalla futura classe dirigente regionale del Movimento 5 Stelle.